“La loggia nera dei veggenti” di Fabio Delizzos

Terzo romanzo edito dalla Newton Compton di questo autore  dopo “La setta degli alchimisti. Il segreto dell’immortalità” (2011)” e “La cattedrale dell’anticristo (2012)”, “La loggia nera dei veggenti” (anno 2013, prezzo di copertina 9,90, p. 425, brossura) è ambientato durante la seconda guerra mondiale (1943)

1” Non si tratta del classico romanzo sul Terzo Reich. E non è nemmeno la Seconda Guerra Mondiale come l’abbiamo conosciuta finora. Allora, di cosa parla Fabio Delizzos nel suo nuovo romanzo “La loggia segreta dei veggenti”? Di mitologia, civiltà antiche, siti archeologici, esoterismo, religione, filosofia, ma anche storia, eventi e ricordi. Parla di personaggi e delle loro convinzioni, come quella che vede la discendenza degli ariani da Atlantide. Delizzos crea un intreccio di passato, presente e futuro, tessuto con i fili di agenti segreti specializzati nello spionaggio psichico, che si danno la caccia per mettere a tacere oppure dare voce a ciò che sanno o che vogliono sapere…”  recensione della nostra Gilda Lomonte blogger e scrittrice http://caffealvetriolo.wordpress.com/2013/05/23/la-loggia-nera-dei-veggenti-di-fabio-delizzos/

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “La loggia nera dei veggenti” di Fabio Delizzos

  1. Pingback: Intervista a Fabio Delizzos | IL LIBRO DEL MARTEDI'

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...