“Il segreto dei porporati” di Piero degli Antoni

porporatiIl Segreto dei Porporati, di Piero degli Antoni

edito Sperling & Kupfer 2013
304 pp.
Prezzo di copertina 12,90 €
disponibile in ebook

Siamo ai giorni nostri. Dopo ben 51 anni, Papa Bonifacio X ha indetto improvvisamente il Concilio Vaticano III, invitando tutti i cardinali a riunirsi in un antico monastero tra le Alpi. Tuttavia, il giorno d’inizio, il Papa non si presenta. Tadeusz, il suo segretario, insospettito dall’inusuale ritardo, lo trova nei suoi appartamenti in un lago di sangue, assassinato. Da questa premessa prende il via un’indagine segreta, guidata da Tadeusz stesso e da Maddalena, concertista cieca del Papa ed ex poliziotta, che vede sospettati 5 cardinali, reticenti a collaborare. Sarà proprio la donna, assistita da Tadeusz, a scoprire un segreto sconvolgente sulla reale identità di Gesù, oggetto del Concilio, che Bonifacio X era intenzionato a rivelare al mondo e che forse è la causa del suo omicidio. Ma quando tutto sembra essere ormai chiaro e manca solo il nome dell’assassino, l’indagine subisce una brusca svolta riservando al lettore un vero colpo di scena.
L’autore racconta la vicenda in stile giornalistico, soffermandosi talvolta nella minuziosa descrizione di ambienti e personaggi. Il primo protagonista che introduce è proprio il segretario Tadeusz che, immediatamente, diventa alleato del lettore, introducendolo nel tessuto narrativo, per poi proseguire con gli altri personaggi e la narrazione delle loro vite passate, attraverso le quali Degli Antoni si diverte a mescolare le carte, fornendo tutta una serie di moventi che avrebbero potuto giustificare l’omicidio del Papa e trasformando così tutti in sospetti e potenziali assassini. Maddalena, improvvisatasi detective, e il suo modo di condurre l’indagine, raccogliere le prove e trarre deduzioni, mi hanno ricordato l’Hercule Poirot o la Miss Marple di Agatha Christie, così come il colpo di scena finale, che può cogliere di sorpresa, ma non il lettore attento cui, come faceva la grande scrittrice inglese, nel corso della narrazione vengono messi a disposizione tutti gli elementi per arrivare alla soluzione. Forse, un unico appunto che mi sentirei di fare, è la mancanza, talvolta, in alcune scene di quel crescendo di suspence che tiene il lettore con il fiato sospeso, ma che tuttavia non toglie assolutamente il piacere della lettura.

Recensione a cura di Lorenza Bonetti

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “Il segreto dei porporati” di Piero degli Antoni

  1. Evelyn ha detto:

    Bella recensione! Fa venir voglia di leggerlo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...