Diario di Viaggio: Festival Letteratura di Mantova 1

Buongiorno/Buonasera amici lettori,

è la prima volta che scrivo sul blog, di solito mi dedico alle recensioni su YouTube ma oggi ho sconfinato! Voglio raccontarvi il mio diario di viaggio al festival della letteratura di Mantova.

Verso le 08:50 ho preso il treno direzione Mantova, per me era una città del tutto nuova, da scoprire. Alle 10:20 il treno puntuale è arrivato nella stazione di Mantova e, dopo il sottopassaggio, ho finalmente visto uno stralcio della città. La prima impressione, uscendo dalla stazione, devo dire la verità è stata pessima; la città non si presenta proprio come un gioiello. Per vedere le meraviglie della città bisogna allontanarsi a piedi e dirigersi verso il centro (10 minuti di cammino). Gli incontri del Festival sono distribuiti in tutto il centro città e il miglior mezzo per girare è a piedi o in bicicletta.
Ora vediamo le pecche dell’organizzazione. I volontari (ragazzi con delle polo blu con il logo del festival) sono per la maggior parte disinformati, così lo staff. Mancano le indicazioni basilari come delle frecce che indichino le direzioni da seguire per chi, come me, arriva per la prima volta nella città e non sa verso che strada dirigersi. Per fortuna avevo sotto mano un collegamento internet con google maps e così mi sono orientata; le mappe della città non si trovano finché non si arriva sui luoghi degli incontri. Questo mi ha fatto innervosire poiché è un festival internazionale e almeno indicare le strade con delle frecce con il logo del festival potevano essere esposte!

Oggi ho seguito l’incontro con Carlo Freccero (direttore di Rai 4); che dire? L’argomento: La fiction tv americana come nuova forma di narrazione si prospettava davvero interessante (soprattutto ai fini del mio corso di laurea in Comunicazione e Televisione) purtroppo lo svolgimento non è stato dei migliori. Freccero assolutamente impeccabile nell’esposizione e nella spiegazione, non si è perso in strafalcioni (e chi mancava), quello che ho notato però è stato il suo eccessivo perder tempo in un’introduzione molto lunga (circa 45 minuti) e, non appena pensavo che sarebbe entrato nel vivo dell’argomento ci ha salutato e rimandato ad un incontro in un anno da destinarsi dopo che anche lui si sarebbe chiarito le idee. Ora, come conclusione mi ha lasciato davvero stupita! Successivamente è stato dedicato dello spazio alle domande del pubblico (1). Anche questo mi ha lasciato senza parole poiché volevo intervenire ma non mi è stata data l’opportunità di dialogo.

Quindi, per riassumere. La città è suggestiva e ricca di patrimoni culturali e paesaggistici. I luoghi in cui si tengono gli incontri sono dimore o palazzi storici in cui normalmente bisogna prenotare una visita. Camminare per le vie di Mantova permette di vivere immersi nell’atmosfera culturale che circonda l’intera città con il beneficio del paesaggio e di molti parchi in cui fermarsi per leggere all’ombra degli alberi. Peccato per questa minima mancanza di organizzazione. Nel complesso un’esperienza UNICA e CONSIGLIATA perché si respira un’atmosfera magica e di fermento artistico unica al mondo (a mio parere). Ah, un consiglio utile, se l’anno prossimo decidete di partecipare e abitate lontano e preferite soggiornare a Mantova prenotate con LARGO anticipo (anche 6/7 mesi) perché la città è letteralmente presa d’assalto da turisti da tutto il mondo e trovare posto in hotel/B&B/ pensione od ostello è sempre più difficile man mano che il festival si avvicina! (c’è gente che prenota da un anno con l’altro, parole della ragazza dell’ufficio informazioni di Mantova)

Domani un aggiornamento del Diario di Viaggio!
Buona giornata/serata

Marta

Ps: vi lascio il link al sito del festival, così se vi va sbirciate
sito: http://www.festivaletteratura.it/
profilo twitter: @festletteratura #FestLet

Istantanee scattate da me (non rubatele furbetti :D):

Immagine

Immagine

Immagine

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...