“Finché zombie non ci separi” di Jesse Petersen

 

Multiplayer.it Edizioni  anno 2013 ISBN: 8863552266 pagine 224 disponibile in ebook

Multiplayer.it Edizioni
anno 2013
ISBN: 8863552266
pagine 224
disponibile in ebook

Sarah e David sono una giovane coppia in crisi: l’alchimia che c’era prima ormai sta svanendo e il loro matrimonio rischia di andare in fumo. Da qui, la necessità di seguire una terapia di coppia con la Dr.ssa Kelly. Un bel giorno, proprio mentre sono diretti verso lo studio della psicoterapeuta, Sarah e David notano delle stranezze: la superstrada è deserta, la solita guardia di sicurezza al parcheggio dell’edificio non c’è, e il fatto che la Dr.ssa Kelly stia strappando a morsi la gola di un altro cliente. La coppia ha scelto il giorno sbagliato per uscire di casa, perché stanno spuntando zombie da ogni angolo della strada! Un virus sfuggito ad un laboratorio universitario ha trasformato Seattle in una zona di guerra, piena di mostri antropofagi che attaccano le persone. La situazione peggiora di ora in ora. Dopo aver eliminato la vorace (ex)psicoterapeuta, i due devono prepararsi a sopravvivere ad un’ Apocalisse zombie. Sarah e David lotteranno per la sopravvivenza ma i loro problemi di coppia non svaniranno magicamente solo perché assediati e in pericolo di vita. Riusciranno ad unire le forze, salvare la pelle e i loro succulenti cervelli senza uccidersi l’uno con l’altra?

La recensione è a cura di Piera del blog Il pianeta del libro

Non sono una grande amante degli zombie, forse e soprattutto per il fatto che detesto le scene splatter descritte talmente bene da farmi venire il disgusto. Per questo, libri/film/telefilm sugli zombie li evito accuratamente ma questo libro, il cui titolo e la cui trama mi hanno attratta, è diverso da tutti gli altri “classici” libri sugli zombie. Infatti lo scenario non è così cupo, non c’è così tanta disperazione, non è così angosciante. Sarah e David sono i protagonisti di un paesaggio dove gli esseri umani “scarseggiano”, ma insieme lo renderanno divertente agli occhi del lettore. Anche se sono presenti alcune scene splatter (in fondo è ovvio, stiamo parlando di zombie!) il tutto è incorniciato dai vari e divertenti episodi i cui protagonisti sono Sarah e David. Sarah, una donna un po’ acidella che lancia frecciatine a chiunque, è una di quelle protagoniste “toste” che non si possono dimenticare e David, un uomo che sta reprimendo tutti i suoi sentimenti ma che non farebbe del male ad una mosca se questa non dovesse mostrare sintomi da zombie! Se avete voglia di un libro leggero, che vi faccia sorridere e ridere, che vi faccia scappare la lacrimuccia (al momento giusto!) e che vi faccia riflettere un pochino questo è quello perfetto per voi. Sì, perché questo libro nel suo piccolo fa riflettere il lettore su errori quotidiani di cui non ci rendiamo neanche conto, a volte; a farci capire che l’unione fa la forza e che nelle difficoltà bisogna provare a fare affidamento su chi, per tanti anni, ci è sempre rimasto accanto.

tumblr_ma5gm3U4vD1qm9hq7o1_500Il tipo di humor presente in questo libro potrebbe far storcere il naso a qualche lettore: per quanto mi riguarda, all’inizio non riuscivo ad apprezzare completamente la lettura per il semplice fatto che la protagonista, che è la nostra voce narrante, durante alcuni attacchi da parte degli zombie si soffermava su dettagli decisamente irrilevanti. Però la lettura via via diventa sempre più piacevole e rilassante.

Fatevi i complimenti tutti i giorni. Anche durante un attacco zombie fa sempre piacere sentirsi belli e tosti.

Un piccolo elogio va all’edizione: ogni capitolo ha una figura diversa di zombie  e un consiglio che la dottoressa Kelly, probabilmente, darebbe a Sarah e David se non fosse diventata da “strizzacervelli” una “mangiacervelli”. Inoltre questo libro è il primo di una trilogia! Personalmente non vedo l’ora di leggere i seguiti i cui titoli, già di per sé, fanno se non ridere almeno sorridere!!

zombie

Cenni sull’autrice:
Jesse Petersen – Autrice urban fantasy ed orgogliosa geek!
La sua carriera di scrittrice ebbe inizio quando suo marito le fece notare che la rendeva più felice scrivere che fare qualsiasi altra cosa. Così decise di dedicarsi alla scrittura a tempo pieno. Dopo alcuni anni e libri di diversi generi si fece travolgere dalla mania degli zombie lasciando in sospeso una commedia Urban Fantasy. Ora non le bastano più solo gli zombie e continua a scrivere storie di surreale normalità fatta di zombie e mostri e condite da un forte humor nero. Quando non scrive, Jesse Petersen vive a Tucson con suo marito e due gatti. E’ appassionata di videogiochi, di montagna, di reality e di tutto ciò che è cultura geek. Adora condividere esperienze ed idee con I suoi fan con cui si tiene in contatto attraverso il suo BLOG che aggiorna regolarmente.

Trovate modi creativi di divertirvi insieme. Il saccheggio è sottovalutato.

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “Finché zombie non ci separi” di Jesse Petersen

  1. Pingback: The Books-O’-Lantern: finzione o realtà? | IL LIBRO DEL MARTEDI'

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...