The Books-O’-Lantern: uno sguardo nelle tenebre

1095088_596637817059240_1372617744_nBuona sera cari lettori!

Stasera inauguriamo l’orrorifico speciale Halloween The books-o’-lantern con il quale il Libro del Martedì vi augura una spaventosa notte.

 

Il vampiro, mitologica figura legata alla notte del 31 Ottobre, è il re della notte per eccellenza. Misteriosa creatura nata dalle storie folkloristiche dell’Europa dell’est per molti secoli ha seminato il panico nel nostro continente. Quando la storia si è trasformata in realtà, in Europa si è scatenata una vera e propria caccia alle streghe. Molte furono le persone perseguitate e condannate a morte con l’accusa di vampirismo.

Il più famoso tra tutti è il Conte Dracula, il celebre personaggio ispirato al principe Vlad III dracula-trailer-1538il sanguinario principe di Vlacchia. Bram Stoker, creatore del personaggio, ha dato vita con la sua penna agli incubi di molti descrivendo nella sua opera questa figura alta, pallida, di nero vestita e che alle prime ore dell’alba spariva nell’ombra. Vlad III di Valacchia fu un principe realmente esistito. Nato in Transilvania, era il secondo figlio di Vlad II Dracul (diavolo) e presto assunse il nome di Vlad III Draculea (figlio del diavolo). Il soprannome con cui è conosciuto però è “il principe impalatore” per il modo in cui era solito punire gli eretici, sopratutto i turchi.

Matthew Blackheart_burning in the sunI tratti caratteristici di queste creature della notte sono il pallore cadaverico, il sangue che costituisce il loro nutrimento, il terrore per la luce del sole che brucia la loro pelle, e lo stato di morte in cui cadono alle prime avvisaglie di alba.

Da questa figura misteriosa e terrificante temuta da molti, sono nati nella letteratura moderna dei fenomeni molti popolari. Da Buffy a Twilight il fenomeno si è sempre più espanso sia in letteratura sia al cinema. La nuova generazione di vampiri ha poco in comune con gli antenati. Belli, aitanti e sempre innamorati della ragazza più goffa e semplice della scuola, nulla hanno conservato della perfidia e della cattiveria dei lontani parenti.

E voi, credete all’esistenza di queste creature che popolano la notte e i nostri peggiori incubi?

Alla prossima, terrificante volta.
Marta

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...