The Books-O’-Lantern: Halloween al femminile

Eccoci con la seconda puntata di The Books-O’-Lantern dedicato alle cattive Disney.

Con l’avvicinarsi di Halloween inevitabilmente dobbiamo fare i conti con la paura. La nostra mente si popola di personaggi appartenenti ai miti, alle leggende, all’ignoto. Fantasmi, streghe, vampiri, demoni, zombie popoleranno la notte del 31 ottobre: troveremo dei piccoli mostriciattoli bussare alle nostre porte in cerca di qualche dolcetto, e ci conviene essere pronti se non vogliamo imbatterci in qualche scherzetto; forse saremo noi stessi a mascherarci in ciò che più temiamo per dar vita a un party dell’orrore o forse ce ne staremo chiusi in casa per non correre il rischio di imbatterci nelle nostre più ataviche paure.

La paura accompagna la nostra esistenza fin da quando siamo piccini. Quante volte siamo stati minacciati da madri disperate di lasciarci alla mercé del lupo cattivo. I nostri incubi erano popolati dall’uomo nero, da streghe mangiatrici di bambino e persino il povero pescecane era diventato fonte di terrore.

Nonostante tutti questi personaggi bizzarri che hanno dato un po’ di brivido alla nostra infanzia, forse quelli che maggiormente ci sono entrati nel cuore (perlomeno nel mio) sono loro: le terribili cattive Disney. Facciamo una carrellate di questi personaggi fantastici e vediamo soprattutto i punti che hanno in comune con il panorama femminile contemporaneo.

Partiamo dalle nemica numero uno di tutti gli animalisti: l’impellicciata Crudelia De Mon. Crudelia01Anoressica, ipertruccata e accompagnata dall’immancabile sigaretta, con la passione folle per la moda e per le pellicce. Il suo nome originale è Cruella De Vil, nome che si basa su un gioco di parole tra cruel (crudele) e devil (demonio). Chi non vorrebbe sposare questo diavolo di donna??

grimildeE cosa dire della regina Grimilde ossessionata dalla bellezza nonostante l’avanzare dell’età. Cara regina al posto di coltivare mele cercati un marito chirurgo e fai come tutte: datti al botox!

Passiamo all’immortale vedova nera alias matrigna cattiva, colei che ha alle spalle due mariti defunti ed è in cerca di un futuro genero principe da far schiattare. Cercasi principe Carlo disperatamente, infondo tra Camilla e le due sorellastre non c’è poi tutta sta gran differenza.

E dire che certi uomini preferirebbero esser morti piuttosto che vivere al fianco della la-regina-di-cuori-una-mo_4a487961ea98d-pdittatrice per eccellenza: la regina di Cuori, colei che riuscì addirittura a far impazzire anche quel santo del Cappellaio Matto. E dire che Lewis Carroll si basò sulla regina Vittoria per creare questo magnanimo personaggio, “God save the Queen”.

Per concludere come non citare lei, la femmina per eccellenza: la Maga Magò.PiIzWIl suo nome originale è Mad Madame Mim, ovvero la matta signora Mim. Vi starete chiedendo perché proprio lei incarna l’essenza femminile, lei che non è proprio un mostro di bellezza e di fascino?? Semplice perché racchiude quella follia che è intrinseca dello spirito di ogni donna; infondo gli uomini preferiscono le matte!!!

Antonella.

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...