The Books-O’-Lantern: finzione o realtà?

In questa terza puntata di The Books-o’-lantern vi voglio parlare di una serie di personaggi molto famosi e spaventosi che popolano gli incubi di grandi e bambini.

Frankenstein; celebre personaggio nato dalla penna di Mary Shelley nel 1818, è una delle più celebri e strane creature mostruose. Il dottor Victor Frankenstein è alle prese con alcuni esperimenti scientifici attraverso i quali vuole riportare in vita i morti. In uno di questi compone diverse parti di cadavere fino a formare una persona che riporterà alla vita durante una notte tempestosa e all’insegna dei fulmini. Da questo esperimento nascerà una creatura immonda che verrà cacciata come una bestia feroce dal villaggio.
Dall’opera letteraria sono state tratte numerose opere 1422624_10201667349038082_1293294818_nderivate tra cui molti film, parodie, film per la tv e musical. Un film a metà tra il comico e l’horror che è entrato nella storia del genere parodistico è “Frankestein Junior” film del 1974 diretto da Mel Brooks, assolutamente da vedere se ancora non l’avete fatto. Per i più piccini invece, quest’anno è uscito nelle sale “Frankenweenie” il nuovo film di Tim Burton che si ispira alla storia di Frankenstein. Quest’ultimo è un remake del precedente cortometraggio, sempre di Burton, del 1984.

644483_10201667338957830_287220186_nUomo Lupo o Licantropo; un essere umano condannato, nelle notti di luna piena, a trasformarsi in un lupo. Dalla cinematografia e dagli horror moderni si sono inseriti nella sua leggenda ulteriori elementi spaventosi. Le uniche armi in grado di ucciderli sono armi d’argento, guariscono molto rapidamente da qualunque altra ferita e sono dotati di una forza sovraumana.
Le opere letterarie che hanno come protagonista o co-protagonista questa figura sono molti, tra i miei preferiti i libri che compongono la saga di Anita Blake scritta da Laurell K. Hamilton.
Pensando a chi, come me, è un fifone cronico e ai più piccoli ci sono film come Harry Potter e il prigioniero di Azkaban e la saga di Twilight che mostrano una versione meno spaventosa degli uomini lupo. Per i più coraggiosi uno degli ultimi film usciti è “Cappuccetto Rosso Sangue”.

Zombie; è una creatura nata dalla tradizione dei riti voodoo haitiani ed è entrata579018_10201667348798076_838749749_nnell’immaginario comune con le sembianze di morto vivente, putrefatto e che si nutre di cervelli umani. Il film che ha portato in auge la figura dello zombie è “La notte dei morti viventi” di Romero del 1968. Anche qui per i più coraggiosi libri e film consigliati sono molti da Pet Sematary di Stephen King a “Resident Evil” e “Red 1- 2”. Per stare più sul tranquillo un libro esilarante è “Finché zombie non ci separi” di Jesse Petersen e “Orgoglio, pregiudizio e zombie” di Seth Grahame-Smith; inoltre in film come “Pirati dei caraibi”, “Word War Z” e “Warm Bodies” troviamo la figura degli zombie.

Dracula; il più spaventoso dei vampiri, vive nella notte e nelle tenebre; le sue prede preferite sono giovani fanciulle a cui succhia il sangue attraverso i suoi lunghi canini. “Dracula” di Bram Stoker è il romanzo più famoso incentrato sulla figura di questo vampiro. Da questo romanzo è stato tratto anche l’omonimo film “Dracula di Bram Stoker”, astenersi deboli di cuore!

1005011_10201667359678348_2035011128_nUn pensiero speciale ai più piccini e a quelli, come me, che si sentono ancora un po’ bambini o che non hanno voglia di guardare spaventevoli film ci sono dei bellissimi cartoni animati che racchiudono tutte, e molte altre, creature della notte più spaventosa di Halloween. “Hotel Transylvania” un film d’animazione del 2012 e due serie animate degli anni ’90; si lo so, sto raggiungendo una certa età e rimango affezionata a Bim Bum Bam; sono “Pazze risate per mostri e vampiri” e “Carletto il principe dei mostri”.
Halloween si avvicina e la notte dei mostri in nostra compagnia è dietro l’angolo, avete consigli letterari e cinematografici al confine tra finzione e realtà da consigliarci?
Marta

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...