“I ragazzi: perle rare o rari pirla?” di Rossana Pesare

Casa Editrice Kimerik 67 pagine ISBN 9788860964120

ISBN 9788860964120
Casa Editrice Kimerik
67 pagine

“La psiche di un ragazzo è davvero meno complessa rispetto a quella di una ragazza? Ho deciso di scrivere questo libro o manuale, a vostra libera interpretazione, ispirandomi ad alcuni schemi di pensiero maschile, prendendo in considerazione eventuali comportamenti di bizzarra natura e ragionamenti alquanto singolari, di certo non meno complicati di quelli di una ragazza…”

Torniamo con un altro libro pubblicato dalla casa editrice Kimerik, di cui ci eravamo già occupati per via di Donato Di Capua con il suo Il buio della mente, la luce nell’anima; stavolta stiamo parlando di I ragazzi: perle rare o rari pirla? di Rossana Pesare.

L’autrice è nata nel luglio del 1986 a Taranto; dopo il liceo si è trasferita a Perugia per frequentare il corso di “Comunicazione di massa” e con questo piccolo manuale emerge nel panorama italiano.

Il libro mira a mettere in luce i difetti del genere maschile; in particolare viene analizzato in chiave ironica il modo in cui l’uomo comunica con la donna.

Vengono rappresentate una serie di situazioni che potremmo definire tragicomiche in cui la Pesare mette in scena l’abilità dell’uomo di cadere dal pero nel momento in cui dall’altro lato c’è una donna che è seriamente interessata a fare la sua conoscenza.

Sarà facile per la lettrice immedesimarsi nella voce narrante (la donna appunto) per via degli episodi che avvengono comunemente nelle relazioni. La particolarità è che essi vengono raccontati con simpatia e stravaganza.

Vengono presi in considerazione diversi stereotipi dell’uomo, da quello che risponde in maniera enigmatica agli sms a quello che preferisce vedere la partita di calcio…troverete di tutto e di più!

Qualche lancia è stata spezzata anche a favore del genere maschile perché lo scopo non era quello di prendere posizione o di sostenere la supremazia della donna. Ed a chi ha chiesto se l’autrice abbia preso spunto dalla propria vita privata, lei risponde di no; ovviamente si rifà all’esperienza degli altri e alle cose che si osservano ma il libro non è autobiografico ed è frutto unicamente della fantasia.

La scrittura è abbastanza fluida e soprattutto spassosa; non si tratta certamente di un libro che ha grandi pretese anche perché l’autrice ha espresso le sue “immagini” in sole 70 pagine circa. Inoltre la copertina merita, direi che sia molto significativa, anche se dobbiamo stare attenti a non generalizzare.

A chi consiglio questo libro? Agli amanti del genere rosa, delle storie divertenti e, perché no?, del gossip tra amiche; questo libro vi andrà sicuramente a genio 😉

Alla prossima, Chiara B.

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “I ragazzi: perle rare o rari pirla?” di Rossana Pesare

  1. Pingback: Aggiornamento_Recensioni pubblicate altrove in quest’ultimo periodo ^_^ | °°Saint Erasmus' Place°°

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...