Agatha Raisin e la quiche letale di M.C. Beaton

ISBN 978-8896919057 Ed.Astoria  Traduzione M.Morpurgo 257 pagine Prezzo 13.60€ disponibile in e-book

ISBN 978-8896919057
Ed.Astoria
Traduzione M.Morpurgo
257 pagine
Prezzo 13.60€ disponibile in e-book

Agatha Raisin, cinquantenne dal carattere difficile, decide di cambiare vita: chiude la società di PR, che le ha permesso di guadagnare un bel po’ di soldi, lascia Londra e si trasferisce nei Cotswolds, un’area di pittoresca bellezza nel cuore dell’Inghilterra. Carsely, il piccolo e perfetto villaggio dei suoi sogni, è sublime: gli abitanti sono stravaganti e gentili, il cottage comprato da Agatha è scomodo al punto giusto, abbondano i vestiti a fiori, tipo Laura Ashley, e la cordialità è un po’ di facciata. A Londra non si era accorta di non avere amici, ma giunta a Carsely si ritrova sola e isolata. Donna attiva e prepotente, Agatha non si accontenta di inserirsi nella nuova comunità ma vuole diventare anche popolare. Come fare? Partecipare a una gara culinaria. E se non si è in grado di cucinare? Andare a Londra e comprare un’ottima quiche. E se il giudice della gara muore mangiando la quiche? Ingiustamente accusata di aver provocato una morte e giustamente additata per aver imbrogliato, Agatha investiga…

Agatha  è un donna  in carriera essenzialmente sola  che decide di lasciare la caotica Londra per  trasferirsi nei Cotswolds.Il cambiamento non è però indolore e così decide di partecipare a una culinaria…Agatha Raisin non è Miss Marple anche se il lettore a una prima sguardo potrebbe sentirne  il richiamo. Agatha non è meticolosa.Agatha è pasticciona,scontrosa e proprio questo cattura il lettore fin dal principio  spingendolo a proseguire la sua “scoperta”. È questa sua veracità che affascina chi legge.   Lo splendido paesaggio dei Cotswolds fa da cornice a un giallo “vecchia maniera”intricato ma, non  cruento   uno di quelli  da leggere in questa stagione. Agatha Raisin e la quiche letale è il primo libro con protagonista quest’insolita  donna pubblicato da Astoria nel 2011 Tra difficoltà di adattamento  alla vita di campagna, feste paesane, amanti  gelose; il lettore passerà momenti divertenti,  tali da voler reincontrare  subito Agatha e tutto il suo mondo. M.C. Beaton (il nome usato per le serie mistery da Marion Chesney (1936)) è nata in Scozia, ha lavorato come libraia, specializzata in narrativa, ha intrapreso poi la carriera di giornalista, di moda prima di cronaca nera poi. Dopo alcuni anni trascorsi negli Stati Uniti – dove cominciò appunto a scrivere romanzi storici – Marion, di ritorno in Inghilterra decise di dedicarsi ai gialli. Diede vita prima a una serie con Hamish Macbeth e, a partire dal 1992, a quella che vede protagonista Agatha Raisin.

Recensione a cura di Désirée Pedrinelli ( http://www.letturealcontrario.com)

Annunci

Informazioni su Il libro del martedì

Il blog della pagina FB "Il libro del martedì"
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...